Pubblicità indesiderata nella cassetta della posta: occorre l’iscrizione nel Registro delle Opposizioni
201901.24
Off
0

Pubblicità indesiderata nella cassetta della posta: occorre l’iscrizione nel Registro delle Opposizioni

Dal 6 maggio 2019 parte l’opt out per il marketing cartaceo. Da quella data si potranno mandare lettere promozionali agli indirizzi presenti negli elenchi telefonici pubblici, a meno che l’interessato non abbia manifestato il suo dissenso, iscrivendo il suo recapito nel registro delle opposizioni, tenuto dalla fondazione Bordoni (www.registrodelleopposizioni.it). È questo l’effetto del dpr n….