Centrale rischi: legittima la segnalazione solo se lo stato d’insolvenza è strutturale e definitivo (sentenza n.25512del 26 ottobre u.s. della suprema Corte di Cassazione)
201711.17
Off
0

Centrale rischi: legittima la segnalazione solo se lo stato d’insolvenza è strutturale e definitivo (sentenza n.25512del 26 ottobre u.s. della suprema Corte di Cassazione)

Lo stato di sofferenza deve essere valutato attentamente in quanto non tutte le “sofferenze” sono uguali. Questo il significato della sentenza n.25512del 26 ottobre u.s. della suprema Corte di Cassazione. E’ stato accolto il ricorso di due viticoltori che avevano lamentato un eccesso di zelo del Banco di Sicilia, che aveva senza giustificati motivi trasmesso…

DELEGA AL GOVERNO PER LA RIFORMA ORGANICA DELLE DISCIPLINE DELLA CRISI DI IMPRESA E DELL’INSOLVENZA
201702.02
Off
0

DELEGA AL GOVERNO PER LA RIFORMA ORGANICA DELLE DISCIPLINE DELLA CRISI DI IMPRESA E DELL’INSOLVENZA

La Camera ha approvato il disegno di legge che delega il Governo alla riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza. Il provvedimento è stato modificato in più parti nel corso dell’esame in Commissione Giustizia con l’obiettivo di approntare una riforma organica della crisi d’impresa basandosi su un nuovo approccio al fallimento. In particolare…

Centrale Rischi – Segnalazione a sofferenza – Obbligo di preavviso – Distinzione tra cliente consumatore e non consumatore – Presupposti – Cancellazione ex art.700 cpc (Tribunale Locri 12 aprile 2016)
201609.07
Off
0

Centrale Rischi – Segnalazione a sofferenza – Obbligo di preavviso – Distinzione tra cliente consumatore e non consumatore – Presupposti – Cancellazione ex art.700 cpc (Tribunale Locri 12 aprile 2016)

Quando il Cliente sia un consumatore, secondo quanto stabilito dall’art. 125, comma III, TUB, le segnalazioni alla Centrale Rischi devono essere precedute dalla comunicazione all’interessato. Viceversa, in caso di Cliente non consumatore l’obbligo di far precedere alla segnalazione una comunicazione sussiste solo nel caso di segnalazione a cd. “sofferenza” (circolare n.139 – 11 febbraio 1991 come modificata…