Diritto di Famiglia – Bambino nato da due madri in Spagna: il sì della cassazione al riconoscimento in Italia 
201610.04
Off
0

Diritto di Famiglia – Bambino nato da due madri in Spagna: il sì della cassazione al riconoscimento in Italia 

La sentenza di Cassazione n 19599/2016 del 30 settembre conferma definitivamente il via libera della Corte d’Appello di Torino  alla trascrizione dell’atto di nascita di un bambino nato da due donne sposate in Spagna che avevano ricorso alla procreazione assistita: la prima, spagnola, aveva partorito, la seconda, italiana, aveva donato gli ovuli. Al bimbo, cittadino…

Il diritto al mantenimento va revocato se il figlio è fuori corso – Cassazione Civile, sez. I, sentenza 01/02/2016 n° 1858
201606.15
Off
0

Il diritto al mantenimento va revocato se il figlio è fuori corso – Cassazione Civile, sez. I, sentenza 01/02/2016 n° 1858

La sentenza n. 1858 dell’1 febbraio 2016 della Corte di Cassazione affronta ancora il tema del mantenimento dei figli maggiorenni non ancora economicamente autosufficienti. Il caso: due studenti universitari, conviventi con il padre, in favore del quale la madre versava il mantenimento. In questo caso la madre si era rivolta al Tribunale di Napoli per…

Buongiorno Avvocato, alla morte di mio padre, ho saputo che egli, con testamento per atto pubblico, ha nominato quale propria erede universale mia sorella. Considerato che gli unici eredi di mio padre siamo mia sorella ed io, ci sono degli strumenti a tutela della mia posizione? Marco G.
201605.21
Off
0

Buongiorno Avvocato, alla morte di mio padre, ho saputo che egli, con testamento per atto pubblico, ha nominato quale propria erede universale mia sorella. Considerato che gli unici eredi di mio padre siamo mia sorella ed io, ci sono degli strumenti a tutela della mia posizione? Marco G.

Egregio Signore, la legge, nell’ambito della successione testamentaria, riserva determinate porzioni del patrimonio del de cuius (defunto), ai c.d. legittimari, ossia ai congiunti più prossimi (coniuge, discendenti ed ascendenti, ecc.). Suo padre, con la nomina di sua sorella quale erede universale, ha violato la porzione di eredità, c.d. legittima, a Lei riservata quale legittimario. Pertanto, al fine di…