GOOGLE non è responsabile dei commenti degli utenti (Tribunale di Milano, ord. n.36957/2018)

201901.18
Off
0

NEWS – RESPONSABILITA’ DEI GESTORI DEI SITI PER LE INFORMAZIONI INSERITE DAGLI UTENTI – Il Tribunale di Milano, con l’ordinanza 36957/2018, in sede cautelare, ha  respinto il ricorso presentato da un’agenzia pubblicitaria che pretendeva la rimozione di alcuni commenti ospitati su un forum di Google in cui veniva accusata di condotte scorrette nei confronti degli utenti. Nel rigettare il ricorso, il Tribunale ha chiarito che Google «non è direttamente responsabile delle informazioni inserite nei forum e negli spazi da essa messi a disposizione degli utenti».

Per il Tribunale «è sufficiente ricordare che la disciplina del Dlgs n. 70/2003, attuativo della direttiva 2000/31/CE relativa a taluni aspetti giuridici dei servizi della società dell’informazione nel mercato interno, con particolare riferimento al commercio elettronico, non contempla un obbligo preventivo di sorveglianza da parte del prestatore di servizi, qualunque sia la natura della sua attività (mere conduit, caching od hosting)».

 Tribunale_Milano_Ordinanza_36957-2018